Intorno a noi

Aquario di Genova

Stadio Marassi di Genova

Lo Stadio Luigi Ferraris ha una peculiare connotazione, correlata alla sua collocazione a Marassi, in un quartiere ad alta densità abitativa. La sua attuale capienza prevede 36.599 posti a sedere, per la maggior parte al coperto.
Sebbene oggetto di profondi restyling, il Ferraris mantiene intatto il suo antico fascino, che riporta al modello degli stadi inglesi.
A sottolineare il legame tra i colori del Genoa Cfc, con i fondatori di oltre Manica. La sua storia ha radici profonde.
Ristorante San Giorgio è poco distante ddallo stadio Marassi.
Più info


Fiera di Genova

Fiera di Genova dal 1962 organizza e ospita fiere ed eventi a carattere nazionale e internazionale. Realizzata nel cuore della città, all’ingresso dello storico porto di Genova, la Fiera ha sviluppato, proprio a partire dal mare, uno dei suoi appuntamenti più importanti, il Salone Nautico Internazionale e ha trasformato il florovivaismo, una delle eccellenze del territorio ligure, nel grande spettacolo di Euroflora che prende vita ogni cinque anni.

Fiera di Genova è una società per azioni a capitale pubblico partecipata da Comune di Genova, Regione Liguria, Provincia di Genova, Camera di Commercio di Genova e Autorità Portuale di Genova.

Più info

ristorante-san-giorgio_salone_nautico

 

Aquario di Genova

Aquario di Genova

L’Acquario di Genova è il più grande acquario italiano, il secondo in Europa, dopo quello di Valencia, in Spagna e il nono nel mondo. Il percorso di circa 2 ore e 30 minuti si snoda su una superficie totale di 9.700 metri quadrati, in mezzo a vasche che ospitano pesci e molti rettili, e ricostruiscono gli ambienti naturali originari delle singole specie con evidenti finalità didattiche.

Di particolare pregio sono le cinque grandi vasche, che si possono vedere da tutti e due i piani dell’acquario, che ospitano rispettivamente delfini, squali, foche, lamantini e tartarughe oltre a innumerevoli altre specie ittiche.In alcune vasche il visitatore …

Più info

Via San Lorenzo – Cattedrale di San Lorenzo

La cattedrale metropolitana di San Lorenzo è il più importante luogo di culto cattolico della città di Genova, chiesa madre dell’omonima arcidiocesi. È stata consacrata al santo nel 1118 da papa Gelasio II quando non era ancora ultimata e ne mancava la facciata.
È una chiesa medioevale costruita tra il 1100 (le fiancate e i portali laterali, di epoca romanica) e la fine del XIV secolo (i portali gotici dell’inizio del XIII secolo, le colonne con i capitelli del principio del XIV secolo nelle navate interne; e più oltre il campanile e la cupola del XVI secolo). Le torri campanarie sono parte integrante della facciata, come nel gotico francese.

Una leggenda vuole che in città si siano fermati San Lorenzo e papa Sisto II, diretti in Spagna, venendo ospitati in una casa sita nella zona dell’attuale cattedrale, dove, dopo la loro uccisione, sarebbero sorte una cappella e poi una chiesa dedicate al santo…

Più info

Via San Lorenzo Genova

Via Garibaldi Genova

Via Garibaldi – Palazzo Lomellini

l palazzo Baldassarre Lomellini o palazzo Campanella è un edificio sito in via Garibaldi al civico 12 nel centro storico di Genova, inserito il 13 luglio del 2006 nella lista tra i 42 palazzi iscritti ai Rolli di Genova divenuti in tale data Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Fu costruito a partire dal 1562 per Baldassarre Lomellini su progetto di Giovanni Ponzello. Andrea Semino ne affrescò i saloni con storie romane. Il palazzo cambiò proprietà già a fine Cinquecento, passando dapprima nelle mani della famiglia Salvago per pervenire poi nel 1772 nelle mani di Cristoforo Spinola, ambasciatore della Repubblica di Genova in Francia, che ne commissionò la ristrutturazione al genovese Emanuele Andrea Tagliafichi coadiuvato dal francese Charles de Wailly, che costruì il famoso Salone del Sole…

Più info